Crea sito

IL Matrimonio segreto è il capolavoro di Domenico Cimarosa. La storia si articola in una semplice vicenda tipica dell'opera buffa. La musica, in particolare l'ouverture e l'aria "cara non dubitar" (atto primo- scena prima), sono l'esempio della freschezza compositiva del Cimarosa.

I personaggi sono letti con introspezione dal Bertati (non dimentichiamo che lo stesso scrisse il libretto della prima opera di Mozart, la finta semplice).I personaggi sono "indagati" attraverso i relativi stati emozionali vissuti nella stessa situazione scenica. La delusione del conte, per esempio, di non essere attratto dalla sua promessa sposa viene vissuta da ognuno con un diverso stato emozionale.

Seguendo con attenzione l'opera ci si rende conto dello spessore artistico del Mozart napoletano, Domenico Cimarosa.